giovedì 24 marzo 2011

Riprendersi un po' di spazio


Se c'è un buon momento in cui rimaner disoccupati è l'inizio della primavera.
Dove il mondo rinasce e tutto sembra possibile.
Certamente meglio dell'inverno, dove le cose sembrano normalmente un po' più grigie.
Meglio dell'estate, dove rimanere disoccupata mi impedirebbe di spassarmela (per esperienza son meglio le ferie del non lavorare proprio).
Meglio dell'autunno dove tutti ricominciano qualcosa e io non so da che parte arrancare mentre ci si incammina verso il freddo.

Per cui ho il tempo di rinchiudere per l'ennesima volta la mia vita nelle scatole.
Ho il tempo di selezionare e alleggerire il carico.
Ho il tempo di non fermare la testa, di immaginarmi qualcosa di nuovo, anche quando le scelte e le situazioni non vanno proprio nella direzione che speravo.

Ho il tempo di riappropriarmi di una parte della mia vita che mi ero dimenticata.
Di andare all'Isola Tiberina e disegnare in compagnia della mia amica Anna.



Il tempo di farmi spettinare dall'arietta.
Il tempo di mettere il vestito rosso del buon umore, e di scrollarmi il mio nero di dosso. Almeno un po'.
Ho il tempo di rubare la macchina fotografica ad Annetta e di farle io qualche ritratto.



Di dire due stronzate (anche se per dirle il tempo sembra non mancarmi mai).
Di coltivare intensamente i rapporti con i miei alleati.
Di allontanare coloro che mi appesantiscono l'anima. Di iniziare a farne a meno.

Ho anche il tempo di fare goffi tentativi di vedere il bicchiere mezzo pieno.
Ma, soprattutto, mentre calava il sole oggi ho avuto la sensazione che fosse arrivato il momento in cui io non posso più esimermi dal riappropriarmi della mia vita.


PS: il fatto che io abbia fatto solo foto verticali e Anna solo foto orizzontali denota i miei famosi complessi sull'altezza: metri 1.60 VS 1.80
[tranquilli al prossimo post così positivo scoppia l'apocalisse™]

3 commenti:

il decu ha detto...

Tesoro.

Banphi ha detto...

Ma tu guarda... a quanto pare la tua gemella con il musetto dolce passa spesso da queste parti di recente.

Amal ha detto...

Decu: pioggia di baci per te! :***

Banphi: quella stronzetta appena vede un po' di sole e ammore si fa vedere. Insopportabile guarda. ;)