domenica 25 gennaio 2009

Tovagliette di carta

È matematico: se mi siedo a tavola e ci sono delle tovagliette di carta cercherò qualcosa con cui imbrattarle. Non posso farne a meno.
A costo di alzarmi e andare dalla cameriera e supplicarla di prestarmi una penna.







Tempo fa eravamo a magiare un pizza con i superamici, con una mossa felina inizio come di consueto inizio ad imbrattar la toviaglietta con pasticci senza senso.
A un certo punto esce lei:



È l'unico disegno che il mio oracolo LRNZ ha voluto tenersi.
Non solo, lo stupore che ho avuto nel sapere che si è tenuto questo frammento di tovaglietta è stato inquantificabile.

Forse ha ragione lui. Questo è uno dei disegni migliori che ho fatto fino adesso.

(della serie... siamo messi B-E-N-I-S-S-I-M-O!)

8 commenti:

marcocorona ha detto...

olio di ricino!

marcocorona ha detto...

anche l'olio di ricino va bene

amal ha detto...

l'avevamo capito...
come sei dolce...

...

marcocorona ha detto...

ma leva sto cazzo di moderatore di commenti e la verifica delle parole che tanto qui commento solo io, che di nome faccio Moderato

amal ha detto...

l'ho appena levato. non te ne sei reso conto?

amal ha detto...

ma la verifica delle parole la lascio.
tsk.

LRNZ ha detto...

ahò.
ennamo co sti post!

amal ha detto...

@ LRNZ oO mica capire io.
alla faccia, sempre a doverlo interpretare l'oracolo!