lunedì 7 febbraio 2011

Al minuto 3.25

Domenica notte.
Domenica notte e vorresti dormire, perché dopotutto domani è lunedì e inizierà l'ennesima settimana di fuoco.
Vorresti dormire, ma siccome sei cretina leggi la mail. E dentro alla tua casella di posta ne trovi una che riguarda un corto su cui stai lavorando da mesi (perché quando c'è qualcosa che non va il mio splendido ruolo è quello di farlo andare a qualunque costo). Sgomento. La certezza che il sequel de L'uomo che sussurrava ai cavalli parla di te, che sei La donna che vince gli accolli, ti investe come la TAV a trecento all'ora sulle tue gengive.

Dicevo, c'è questa mail, con le ultime note dopo aver visionato l'ultimo premontato, dove a un certo punto per il mio giubilo trovo scritto:

Al minuto 03:25 Scena ballo – lo stacco sull'animazione è orribile.Troppo diverse. FARE MIRACOLO

Dite che va bene se mi metto a lacrimare sangue?

Codesta foto è stata mandata in risposta alla missiva del grande capo.

2 commenti:

marcocorona ha detto...

amen!

Watanabe ha detto...

Il montaggio da forma alla materia cinematografica ma mette a nudo anche mille problemi/errori..

ti capisco.